Rosso o nero: tutte le proprietà e i benefici di questa squisita bevanda

Il succo di mirtillo

Adatto a tutti, il succo di mirtillo è un vero e proprio concentrato di salute. Oltre a essere l’ideale per rinfrescarsi e dissetarsi, questa bevanda è ricca di proprietà e benefici. Può essere ricavata sia dal mirtillo nero che dal mirtillo rosso e può essere facilmente preparata in casa, per poi essere gustata in qualsiasi momento della giornata.

Se il succo è troppo concentrato vi basterà diluirlo con un pochino di acqua o con un altro succo che ben si sposi con il gusto del mirtillo.

Succo di mirtillo rosso

Il mirtillo rosso, consumato sia fresco sia sottoforma di succo, contiene diversi nutrienti importanti per la salute del nostro corpo. Più raro del succo di mirtillo nero, quello al mirtillo rosso, grazie al suo basso quantitativo di zuccheri e al ridotto contenuto calorico, può essere consumato da chiunque, senza particolari controindicazioni.

Il succo di mirtillo rosso viene consigliato soprattutto in caso di problemi uro-vescicali, come le cistiti. Questo perché il mirtillo rosso è noto per le sue proprietà antinfiammatorie, oltre a essere un ottimo antiossidante.

Succo di mirtillo nero

Molto più conosciuto e studiato del mirtillo rosso, il mirtillo nero è il più diffuso in commercio. Il succo estratto da questo frutto contiene le vitamine A e C, in quantità minore la vitamina B e i glucosidi antocianici, che conferiscono al mirtillo nero la proprietà capillaroprotettrice.

Il mirtillo nero, oltre alle tante proprietà curative per il sistema circolatorio e l’intestino, vanta anche diversi impieghi in cosmetica per i suoi preziosi principi attivi che ne fanno un valido alleato di bellezza. Efficace per contrastare e prevenire la cellulite, sono anche ottimi per la cura di pelle e capelli.

Benefici

Consumare succo di mirtillo apporta una serie di benefici al nostro organismo. Per esempio, previene le infezioni dell’apparato urinario grazie all’alto livello di proantocianidine, che impediscono ad alcuni batteri di aderire alle pareti del tratto urinario, aiutandolo a tenerlo sempre pulito e in salute.

I mirtilli contengono inoltre un’alta concentrazione di sostanze antiossidanti; pertanto si rivelano alleati naturali contro l’invecchiamento cutaneo. Il succo di mirtillo poi abbassa la pressione, mantiene in salute gli occhi e la vista, ha un elevato potere drenante e è adatto anche per contrastare antiestetici fenomeni come la ritenzione idrica e la cellulite. Infine rappresenta un valido aiuto in caso di stitichezza poiché favorisce la regolarità intestinale.

Prevenzione

I mirtilli sembrano anche essere efficaci per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari in quanto prevengono l’accumulo di piastrine e riducono la pressione sanguigna. Alcune ricerche hanno dimostrato l’efficacia di questo frutto nel rallentare la progressione tumorale.

Inoltre, il succo di mirtillo giova alla salute orale, in particolare ha un effetto diretto sul miglioramento delle afte. Grazie agli effetti ipoglicemizzanti, i mirtilli, così come il succo da essi ricavato, sono indicati anche a chi soffre di diabete.

Proprietà

Da numerose ricerche di mercato emerge che gli alimenti e le bevande che contengono il mirtillo piacciono di più. Tant’è che la richiesta mondiale per la produzione di questo frutto è in costante crescita. Questo si deve anche al fatto che i mirtilli sono ricchi di proprietà e sono davvero interessanti sotto il profilo nutrizionale. I mirtilli, infatti, sono una buona fonte di vitamine, in particolare quelle del gruppo A e C.

Contengono poi Sali minerali importanti per il nostro organismo, come il calcio, il ferro, ma anche fosforo, sodio e potassio. Il mirtillo, in particolare quello nero, è ricco di sostanze antiossidanti, come gli antociani.

Dose giornaliera

La dose giornaliera consigliata va dai 60 ai 90 grammi di bacche di mirtilli al giorno. 100 grammi di mirtilli contengono circa 25 kcal. Quando bere il succo di mirtillo? Non c’è un momento migliore dell’altro. Questa bevanda, infatti, può essere consumata sia a colazione sia per merenda, o per una pausa rigenerante durante la giornata. Se bevuto al mattino, consente di iniziare la giornata con la carica giusta.

È ideale dopo l’allenamento, o anche durante il ciclo mestruale, perché reintegra i sali minerali persi. Ottima anche come merenda per bambini, grazie al suo alto contenuto di vitamina C. Il concentrato di questo frutto è consigliato anche alle donne in gravidanza e in fase di allattamento: assicurarsi una dose giornaliera di mirtilli in questo periodo è importante, considerato il cospicuo apporto di sostanze antiossidanti presenti in questi frutti.

Controindicazioni

Sebbene il succo di mirtillo, come abbiamo visto, sia ricco di proprietà e benefici, esistono anche delle controindicazioni alla sua assunzione. Questi piccoli frutti fluidificano il sangue quindi bisogna evitare di prenderli in concomitanza ad altri anticoagulanti. Inoltre potrebbero contribuire alla formazione di calcoli renali perché inducono una maggiore escrezione di ossalato nelle urine.

Il consumo di questo succo è controindicato per chi presenta ipersensibilità nei confronti del frutto ed è sconsigliato un consumo eccessivo di mirtillo nero perché potrebbero esserci degli effetti collaterali, come la diarrea. Inoltre, è bene fare attenzione agli eventuali effetti ipoglicemizzanti soprattutto se si segue già una terapia per il diabete.

Succo di mirtillo fatto in casa

Se volete realizzare in casa questa bevanda naturale, vi basterà avere a disposizione le bacche, acqua e zucchero. Dovete cuocere i mirtilli e poi riporre il succo ottenuto all’interno di vasetti di vetro sterilizzati.

Da non sottovalutare il suo utilizzo in cucina. Può essere infatti utilizzato per preparare creme decorative o gelati. Vi basterà mettere un bastoncino in una forma di gelato e lasciare solidificare il succo in freezer. Oppure potete aggiungerlo allo yogurt bianco per creare un mix gustoso e super nutriente. Sono buonissime anche le marmellate realizzate con il mirtillo, ma potete usare questo frutto anche per impreziosire i muffin, le torte o per comporre deliziosi smoothies.

Dove comprarlo

Se non avete tempo o voglia di realizzarlo in casa, il succo di mirtillo è facilmente reperibile in commercio. Lo trovate sia al supermercato, sia presso erboristerie e negozi di alimentazione naturale. Se volete acquistarlo al supermercato, fate attenzione all’etichetta e accertatevi della percentuale di mirtillo realmente presente all’interno del succo.

Francesca Ceriani